No Offer yet

Anfrage

Servicebar rechts Button Anfrage Richiesta

Offerte

Buchen

Novità dal dicembre 2019

Neu ab Dezember 2019
trend media

Cultura cosa c’è da vedere a Maranza

Chiesa parrocchiale di San Giacomo

La costruzione barocca del 1775 con un campanile tardo gotico dell’anno 1472 è un santuario che si raggiunge da Rio di Pusteria tramite il Sentiero dei Tigli. Il sentiero è lastricato con numerosi blocchi di granito e fiancheggiato da piloni votivi della Vergine Maria.

La „Jungfrauenrast“

La leggenda narra che qui hanno fatto una sosta tre vergini inseguite da Attila, il re degli Unni. Questo ameno luogo è abbellito da una sorgente e un bassorilievo delle Tre Vergini di Friedrich Gurschler.

Rio di Pusteria e la sua architettura

Rio di Pusteria e la sua architettura

Vale la pena visitare il paese di Rio di Pusteria in virtù delle sue mura medioevali e delle residenze signorili. Fanno parte degli edifici più importanti il Castel Kandlburg, la Chiusa di Rio di Pusteria e anche la chiesa parrocchiale di Sant’Elena del 13° secolo.

Castel Rodengo

Castel Rodengo

Il Castel Rodengo appartiene ai più suggestivi castelli medioevali dell’Alto Adige ed è situato su uno sperone roccioso sopra la località di Rodengo. Il castello fu costruito nel 1140 e nel 16° secolo fu restaurato. In esso si trova un bellissimo ciclo di affreschi.

Vandoies

Vandoies

In Val di Fundres potete godervi lunghe escursioni che vi conducono attraverso la natura incontaminata al cospetto di antichi masi contadini. Nel paese di Vandoies ci sono da vedere alcune belle chiese e cappelle, come pure la residenza Baumgarten del 13° secolo, che dopo un incendio è stata amorosamente restaurata dagli attuali proprietari.

Cappella alla Malga Fane a Valles

Cappella alla Malga Fane a Valles

A 1.739 m d’altitudine troneggia la Malga Fane, le cui tipiche case in legno dallo stile tradizionale attirano i visitatori. Si consiglia di visitare la cappella del 1898, che si inserisce armoniosamente nello stupendo paesaggio.

Spinga

A Spinga potete mettervi sulle tracce della coraggiosa contadinella Katharina Lanz, che nell’anno 1797 si oppose alle truppe napoleoniche francesi e diventò un simbolo per la lotta per la libertà del Tirolo. Essa è stata immortalata su una delle finestre della chiesa consacrata a San Rupert, una costruzione tardo-gotica successivamente barocchizzata.

Eventiper la vostra vacanza a Meranza

loading ...

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

bildergalerie holidaycheck tripadvisor wetter
galleria holidaycheck tripadvisor meteo
galery tripadvisor red rooster weather
bildergalerie holidaycheck tripadvisor roter-hahn wetter

You have Successfully Subscribed!

Footer – Anfragebox on scroll